La carta ambientale

Da molti anni La Méridionale si preoccupa di preservarel’ambiente. Essa ha partecipato all’elaborazione della Carta Blu degli Armatori di Francia, partecipa alla protezione dei cetacei e cerca di minimizzare i propri consumi. 

Nel 2009, la compagnia ha compiuto un nuovo passo : l'attribuzione da parte della società DNV della certificazione ISO 14001 per la creazione del propio Sistema di Gestione Ambientale.

Scoprite da subito il riassunto della politica ambientale della compagnia:


La carta ambientale

piana-bassin-radoub

La Méridionale seguace dello sviluppo sostenibile, ha deciso di attuare un sistema di management ambientale. 
Allo scopo di ottenere il minimo impatto ambientale possibile e diminuire la propria dipendenza dall’energia fossile,
La Méridionale si impegna a:  

  • Ridurre il consumo di combustibili fossili (pittura dello scafo al silicone, diminuzione della velocità delle imbarcazioni, ecc.)
  • Prevenire l’inquinamento e diminuire l’impatto delle emissioni di ogni tipo (Bilan Carbone®, ottimizzazione della regolazione dei motori, ecc.)

 

  • Smistare e valorizzare i rifiuti
  • Ridurre il consumo di inchiostro, carta e carburante
  • Ridurre il consumo di veicoli commerciali

 

cétacé
  • Partecipare alla protezione dei mammiferi marini nel Santuario Pelagos
  • Consumare coscienziosamente i prodotti utilizzati e non fare uso nei ristoranti di prodotti (come ad es. il tonno rosso) il cui consumo massiccio potrebbe avere un impatto negativo sull’equilibrio ecologico.
  • Rimanere al passo con i tempi in materia di sviluppo tecnologico ed energie alternative

I subappaltatori de La Méridionale sono in linea con i principi ambientali della compagnia.


Rocket Fuel